Flux Outside

Siamo ormai quasi arrivati alla sospirata estate, anche se qua pare debba piovere per sempre, e in questa stagione la mia già spiccata propensione per i dischi un po’ pimpanti diventa praticamente incontenibile. Sarà la voglia di andare al mare, sarà l’atmosfera dei concertoni all’aperto, sarà il mojito… Insomma, quel che è, ma ci vuole brio!
Questo terzo album dei Royal Bangs da Knoxville, Tennessee, è esattamente quello che fa al caso mio. L’energia non manca, la varietà di spunti nemmeno. Se fosse un frullato, sarebbe un tuttifrutti multivitaminico. Con la loro attitudine spiccatamente indie (lì dove questa parola significa qualcosa…) i Royal Bangs ci fanno passare attraverso l’abc del rock dell’iniziale “Grass Helmet”, per mescolare le chitarre compresse con i sintetizzatori di “Fireball” e spingere a tavoletta quasi fino alla fine. Il garage tirato di “Triccs”, il math rock frenetico di “Bull Elk” e lo straniante cyber-pop di “Bad News, Strange Luck” costituiscono un trittico vincente, ma non è da meno il blues postmoderno di “Dim Chamber”, che ci fa respirare un attimo prima del finale in technicolor di “Slow Cathedral Melt”. Insomma, Flux Outside è un disco esuberante, ma siccome è pure prodotto da uno che con i dischi esuberanti ha una certa familiarità come Dave Fridmann (Mercury Rev, The Flaming Lips, MGMT, Ok Go…), riesce a essere divertente e variopinto senza scadere nella sovrabbondanza di elementi. Ottimo con una fetta di limone.

Flux Outside (Glassnote/Cooperative Music/Self)

About claudiagalal

Fifty Italian, fifty Egyptian, vegetarian, music and gigs addicted.
This entry was posted in Music and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s