Fabrizio Cammarata & The Second Grace

L’esordio della band palermitana The Second Grace, l’album omonimo del 2007, l’ho adorato da subito per quella sua atmosfera così dolce e sincera, sospesa tra la Sicilia e un altrove lontano (sonorità caraibiche, melodie British, folk americano…). Da allora il cantautore e chitarrista Fabrizio Cammarata, anima del progetto, non è mai stato fermo in un posto più di qualche giorno, girovagando per il mondo fra concerti e sessioni di registrazione. In attesa del nuovo album di Fabrizio in veste solista, previsto per il prossimo novembre e prodotto da JD Foster, esce oggi in tutta Europa l’ep digitale Fabrizio Cammarata & The Second Grace (in Italia per ViaAudio Records), che in tre canzoni ripercorre le tappe di questo interessante percorso artistico. La prima è “Antananarive”, il singolo più famoso tratto dal debutto, la seconda è l’inedita “Pole Kitoto”, con la prestigiosa partecipazione di Joey Burns dei Calexico (backing vocals, accordeon e basso), e l’ultima è la speciale cover di “All Tomorow’s Parties” dei Velvet Underground & Nico (prodotta da Fabrizio con Fabio Rizzo, già chitarrista dei Second Grace e ora nei Waines). Tre canzoni, e ce le dobbiamo far bastare fino a novembre.

Fabrizio Cammarata & The Second Grace (ViaAudio Records)

 

About claudiagalal

Fifty Italian, fifty Egyptian, vegetarian, music and gigs addicted.
This entry was posted in Music and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s