Eleven

Siamo arrivati all’ultimo week-end prima dei bagordi natalizi e festaioli. Quindi oggi non ho voglia di pensare a niente, ma proprio a niente, se non a comprare il biglietto del treno per scappare dallo smog milanese e godermi le vacanze dove l’aria è pulita e il tempo scorre più lento. Anche se so già che affrontare il sito di Trenitalia contribuirà a far salire il mio livello di stress… Ma saranno pochi minuti (speriamo!).
È stato un anno lungo e faticoso per tutti, non serve fare degli esempi. Perciò oggi ci meritiamo un disco spensierato per liberare la testa e sciogliere i muscoli.
In nostro aiuto arrivano gli Home con la loro terza fatica, Eleven, che tra l’altro è il mio numero fortunato. Certo, nel titolo potevano mettere un po’ di fantasia in più (Eleven perché sono undici tracce…), ma va bene così.
Un disco spensierato, dicevamo, registrato su nastro (come è tornato di gran moda anche fra le nostre rock’n’roll band) “pronti via” per conservare l’energia della performance live a scapito della perfezione esecutiva. Scelta azzeccata, la grinta si sente.
Rock’n’roll band, dicevamo, e infatti le influenze sono facilmente rintracciabili nei Beatles, nel garage, nel brit-pop (dai fratelli Gallagher agli Arctic Monkeys) e nei progetti di elegante revival alla The Raconteurs, soprattutto nelle chitarre alla Jack White. Insomma, non siamo certo nell’ambito del mai sentito, ma possiamo biasimare gli Home se amano questa musica? L’importante è che siano riusciti a trovare il giusto equilibrio fra tutti i loro riferimenti, realizzando un album divertente e canzoni efficaci. E poi chiudono con la cover di Cindy Lauper “The Goonies ‘R’ Good Enough”… Voi non avete intenzione di riguardare i Goonies durante le vacanze?!?!

Eleven (Tannen Records)

About claudiagalal

Fifty Italian, fifty Egyptian, vegetarian, music and gigs addicted.
This entry was posted in Music and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s