MU.ZZ.LE

Gonjasufi mi è sembrato da subito un personaggio affascinante. Mi sta simpatico. Mezzo messicano, mezzo afroamericano, cresciuto a San Diego e poi spostatosi nei pressi di Las Vegas, mi fa pensare a uno sciamano eremita che vive in mezzo al deserto roccioso praticando strane arti magiche. Un’impressione forse del tutto immotivata, personalmente non so molto della sua vita privata e nemmeno m’interessa. Non so se la sua musica è frutto di qualche stato d’allucinazione o, al contrario, di assoluta lucidità. Nemmeno questo, in realtà, m’interessa più di tanto. Quel che conta è che anche stavolta il suo disco mi piace.
MU.ZZ.LE, dieci tracce in meno di venticinque minuti, si discosta parecchio rispetto a A Sufi and A Killer, l’album d’esordio del 2010 prodotto insieme a The Gaslamp Killer e Flying Lotus, che è molto più schizofrenico e multiforme. Questo “mini-album” (mini semplicemente per la lunghezza) ricompatta le identità multiple di Gonjasufi, qui unico produttore, in una sola. Una figura che si muove lenta in una stanza scura, come se si fosse svegliata dopo una profonda dormita e si accorgesse che è ancora notte. E rimane lì, sdraiata sul letto, e lascia correre i pensieri, che restano a galleggiare nel buio.
Hip hop, downtempo e soul si mescolano nel tappeto elettronico, punteggiate qua e là da melodie morbide e persino romantiche, mentre la voce scura ed emozionante di Gonjasufi ci ipnotizza attraverso il ronzio delle interferenze. Sogno di andare in letargo e sentire questo disco a oltranza. Tanto fuori nevica.

MU.ZZ.LE (Warp/Self)

About claudiagalal

Fifty Italian, fifty Egyptian, vegetarian, music and gigs addicted.
This entry was posted in Music and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s