We Will Not Harm You

Dobie è un figo. Una leggenda dell’underground britannico. Skater e fotografo (di skater) negli anni Ottanta, come producer e beatmaker ha collaborato con Soul II Soul, Massive Attack, Tricky, London Posse e ha remixato, fra i tanti, pure Björk, Warren G, Bomb The Bass, Neneh Cherry, Dj Premier. Non è un caso che stiano realizzando un documentario su di lui, nel quale appaiono anche Gilles Peterson, Phil Asher, Rodney P e gli skater Bod Boyle e Floyd Reid.
Nel frattempo, però, è uscito un suo nuovo album, We Will Not Harm You, che come i precedenti è un contenitore di stimoli, esperienze, generi musicali. È come se Dobie fosse andato una domenica al mercatino di Brick Lane e avesse trovato nelle bancarelle tutti i suoni della Londra contemporanea. Meltin’ pot sonoro, oltre che culturale. Hip hop, drum’n’bass, dubstep, electro-funk, jazz, techno, jungle, breakbeat… Tutti i punti di una mappa immaginaria della metropoli, che si ascolta e non si legge.
Si passa dalla struttura techno di “Blip 124” alle percussioni ipnotiche di “She Moans”, dall’inflessione jazzy di “The Chant” all’africanismo di “On The Corner of Ridley Road” fino all’energia funk di “Snap, Crackle & Pop”. Ultima fermata: l’elettronica fluida di “She Wiggles When She Walks”. Poi si riparte da una stazione a piacere, per ricominciare l’esplorazione sonora e aggiungere altri elementi alla mappa.

We Will Not Harm You (Big Dada)

We Will Not Harm You (Big Dada)

Questo è il trailer del documentario:

 

E questa è la locandina della mostra Skaters, Rappers, Breakers & Djs 1989-1993, che inizia domani (7 febbraio 2013) a Londra. I fortunati che passeranno da quelle parti fino all’11 del mese potranno vedere le fotografie scattate da Dobie nella scena underground di quegli anni e ascoltare buonissima musica.

Skaters, Rappers, Breakers & Djs 1989-1993 (18 Hewett Street Gallery, Londra, 7th-11th February 2013)

Skaters, Rappers, Breakers & Djs 1989-1993 (18 Hewett Street Gallery, Londra, 7th-11th February 2013)

About claudiagalal

Fifty Italian, fifty Egyptian, vegetarian, music and gigs addicted.
This entry was posted in Art, Music and tagged , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

One Response to We Will Not Harm You

  1. Pingback: A Princess Named Leroy | thegreatmixtape

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s