Livity Sound Remixes

Bristol è una città che amo. Le ragioni sono diverse, ma soprattutto è per la musica.
The Wild Bunch, Massive Attack, Tricky, Roni Size, Portishead… E anche un sottobosco di etichette indipendenti, club e produttori, che mantengono la scena elettronica vivace e sempre un passo avanti persino rispetto a Londra, che ha dalla sua il vantaggio di essere molto più grande e “di moda”.
Un notevole contributo all’animazione cittadina viene sicuramente dalle due etichette Punch Drunk e Livity Sound, fondate dal dj e producer Tom Ford aka Peverelist (qui lo intervistavo).
Se la prima, Punch Drunk, è concepita come uno spazio di confronto e convergenza per le più interessanti produzioni dubstep, jungle e drum’n’bass, la seconda, Livity Sound, si concentra principalmente sugli interessi di Peverelist e dei suoi soci Kowton e Asusu: house, techno e la dubstep delle origini, soltanto su vinile.
Nonostante il catalogo della Livity Sound, nata nel 2010, comprenda soltanto nove album e nessuna uscita di particolare rilievo nell’ultimo anno, è ugualmente arrivato il controverso momento dei remix. In Livity Sound Remixes il tema sembra chiaro: creare nuove versioni di alcune fra le tracce più caratteristiche del collettivo Peverelist/Kowton/Asusu, mantenendo riconoscibile il suono distintivo e potente dell’etichetta, insieme alla sua atmosfera vagamente cupa e ansiogena. Gli esperti e audaci remixer chiamati all’impresa, di fronte a una materia dall’identità forte ma generosa di spazi vuoti da esplorare, sono riusciti a non tradire il suono caratteristico della label e ad aggiornare efficacemente le tracce scelte. Alcune trasformazioni sono particolarmente riuscite, come “Livity” di Peverelist remixata da Ghost-202, “Sister” di Asusu remixata dal dj berlinese Nick Höppner e “Jam01” di Kowton da Beneath.
Insomma, i devoti dell’etichetta non si sentiranno traditi, ma avranno qualcosa di buono da ascoltare nell’attesa di una vera nuova uscita targata Livity Sound.

Livity Sound Remixes (Livity Sound)

Livity Sound Remixes (Livity Sound)

About claudiagalal

Fifty Italian, fifty Egyptian, vegetarian, music and gigs addicted.
This entry was posted in Music and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s