Yes Lawd!

Ci sono collaborazioni artistiche che funzionano meglio di altre. Certo, se si mettono insieme due come Anderson.Paak e Knxwledge, cioè una delle migliori voci della scena rap e R&B e uno dei più lanciati produttori e beatmaker del momento, il risultato è scontato e molto vicino alla definizione di “bomba”.
Il loro primo album a nome NxWorries s’intitola Yes Lawd!, è pubblicato dalla leggendaria etichetta Stones Throw ed è costruito per assomigliare molto a un mixtape: tracce complete si alternano a brevi intermezzi, scene rubate e frammenti di vita, che raccontano soprattutto gli anni travagliati vissuti da Paak prima di Malibu.
C’è una vena blaxploitation, che pulsa nella profondità del funk e trascina nell’ascolto senza interruzioni, mentre il gospel traspira dalla storia dei due musicisti, entrambi cresciuti suonando in chiesa con le rispettive famiglie (tra una radio hip hop e uno scantinato), e infonde al disco una colorata spiritualità terrena.
Paak definisce Yes Lawd! il suo miglior lavoro, forse perché può finalmente recitare appieno il ruolo di superstar della musica nera e parlare in maniera diretta e cruda di se stesso, delle sue esperienze e delle tenebre che finalmente ha superato. I dettagli sul periodo buio della sua vita rendono più epico il trionfo di oggi, sostenuto e amplificato dai beat creati da Knxledge, che sembra comprenderlo e completarlo come un vero alter ego. I campionamenti e le parti suonate dal vivo dipingono un’atmosfera intensa, ora ovattata e morbida, ora dura e gonfia di bassi, ma sempre adatta alla verità cantata da Paak, come in “Livvin”. “Best One”, “Lyk Dis” e “Link Up” sono forse le tracce più riuscite, ma la scelta è veramente ardua.

Yes Lawd! (Stones Throw)

Yes Lawd! (Stones Throw)

About claudiagalal

Fifty Italian, fifty Egyptian, vegetarian, music and gigs addicted.
This entry was posted in Music and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s