While We Wait

Che cosa fare nell’attesa di partorire la prima figlia e realizzare il secondo album? L’iperattiva Kehlani, 23 anni, non riusciva proprio a godersi il dolce far niente e ha pubblicato un nuovo mixtape, il terzo finora, intitolato appunto While We Wait.
Nonostante la giovane età, la cantante di Oakland, California, non si è lasciata abbindolare dall’attuale tendenza della musica pop a creare dischi che sono semplicemente sequenze di singoli, ma ha costruito un progetto coeso e coerente, perfettamente calzante nella scena contemporanea, senza rinunciare ai riferimenti tanto amati dell’R&B, del pop e del rap anni Novanta.
La traccia di apertura, “Footsteps”, con il contributo di Musiq Soulchild, è una perla neo-soul che racconta il dolore di dover lasciare la persona amata anche se non si vuole, prendendo la propria strada. Il singolo “Nunya”, con DOM KENNEDY, è irresistibile, così come il pezzo successivo, “Morning Glory”, che ricorda le migliori TLC. Nel mixtape compaiono anche Ty Dolla $ign in “Nights Like This” e 6LACK in “RPG”, ma il valore aggiunto è senza dubbio la personalità di Kehlani, capace di commuovere l’ascoltatore e apparire lucida, di lasciare trasparire un lato malinconico e svelare, al momento opportuno, una certa leggerezza. “Too Deep”, per esempio, è una canzone divertente, nonostante i sentimenti soffocanti che descrive.
Il tema centrale, un po’ alla Drake, è quello delle complicazioni amorose dovute ai mezzi e alle modalità di comunicazione in questa realtà iperconnessa. Persone che si allontanano per un fallito tentativo di comprensione o si avvicinano nella disperata ricerca di un sentimento condiviso: dalle nove tracce emerge il complesso quadro delle relazioni interpersonali nel mondo di oggi, una materia attuale e sempre urgente, come urgente è il bisogno di comunicare.
Eppure While We Wait avvolge e rinfranca, nonostante tutto, grazie alla voce calda e morbida di Kehlani. Matura e ricca di sfumature, luminosa e ammaliante, ci ricorda che la speranza va coltivata a ogni costo, bisogna solo saper aspettare.

Kehlani, While We Wait (TSNMI/Atlantic)

While We Wait (TSNMI/Atlantic)

Advertisements

About claudiagalal

Fifty Italian, fifty Egyptian, vegetarian, music and gigs addicted.
This entry was posted in Music and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.