InDreams

Con il nome un po’ duro di Minimal Violence si è fatto strada il duo techno formato dalle produttrici Ashlee Luk e Lida P, entrambe cresciute musicalmente nella scena DIY di Vancouver, in Canada. Dal 2016 fanno musica insieme con una formula energica e di grande impatto, basata soprattutto sulle macchine e poco sui software: nel loro studio, fornitissimo di synth e drum machine, hanno pubblicato singoli con alcune delle etichette più interessanti nel panorama techno e house, come 1080p, Genero e Lobster Theremin.
Il debutto sulla lunga distanza delle Minimal Violence, intitolato InDreams, esce per la Technicolor, sublabel della prestigiosa Ninja Tune, e conferma quello stile ruvido e grintoso, che è già il tratto caratteristico delle performance live del duo.
Le nove tracce dell’album rivelano l’influenza del suono delle prime band industrial e della letteratura cyberpunk, raccontando un futuro distopico e inquietante… Chissà quanto distante dalla realtà. Sfruttando al massimo la strumentazione hardware del loro studio, le due produttrici creano un mondo vibrante di energia rabbiosa e potente, che unisce l’attitudine punk a un’elettronica ruvida e incalzante.
Il singolo principale è la title-track, incentrata sulle vicende – inventate ma plausibili – della megacorporation InDreams inc., colosso senza scrupoli disposto a sacrificare gli equilibri economici, sociali e geopolitici globali per una inarrestabile sete di potere. Un po’ Philip K. Dick e un po’ Mr. Robot, ugualmente efficace.
La copertina, ispirata all’immaginario ormai di culto dei rave, è firmata dall’artista Kevin McCaughey del progetto Boot Boyz, che concepisce la grafica come risultato di un processo di ricerca e considera il prodotto, in particolare le t-shirt e l’abbigliamento, come strumento di comunicazione e portatore di messaggi destinati alla sfera pubblica.

cover art

InDreams (Ninja Tune)

Advertisements

About claudiagalal

Fifty Italian, fifty Egyptian, vegetarian, music and gigs addicted.
This entry was posted in Music and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.