Tag Archives: jazz

Live Volume V

Un titolo poco originale per un disco che, invece, non ha nulla di scontato, a cominciare dai suoi protagonisti – il Fred Anderson Quartet con Hamid Drake, Tatsu Aoki e Toshinori Kondo – e dalle vicissitudini che lo hanno condotto … Continue reading

Posted in Music | Tagged , , , , , , | Leave a comment

Polyhymnia

Donne coraggiose, donne che hanno contribuito a cambiare il mondo. Questo è il tema di Polyhymnia, terzo album della trombettista jazz britannica, originaria del Bahrein, Yazz Ahmed.Nel 2015 le fu commissionata la composizione di un’opera estesa, che sarebbe stata eseguita … Continue reading

Posted in Music | Tagged , , , , | Leave a comment

Resavoir

Il collettivo jazz di Chicago Resavoir propone nell’omonimo album di debutto una sontuosa serie di brani, finemente orchestrati e registrati dal trombettista, tastierista e produttore Will Miller. Continue reading

Posted in Music | Tagged , , , | Leave a comment

To Believe

A che cosa credere? Una domanda senza tempo, alla quale oggi sarebbe bello poter dare una risposta. Proprio questo interrogativo è alla base del nuovo disco della Cinematic Orchestra, intitolato To Believe e pubblicato dall’etichetta londinese Ninja Tune a ben … Continue reading

Posted in Music | Tagged , , , | Leave a comment

Elephantine

La scena musicale egiziana alternativa, quella che tanto mi appassiona, vede alcune figure di riferimento che spiccano per talento, intraprendenza e visione. Una di queste è sicuramente Maurice Louca, artista affermato ormai da qualche anno nel panorama internazionale grazie al … Continue reading

Posted in Music | Tagged , , , , | Leave a comment

Stadium

Da oltre dieci anni la missione del percussionista, batterista e sound artist Eli Keszler sembra essere di rovesciare gli stereotipi su tamburi e batteria. E gli piace farlo in grande stile, per esempio trasformando l’edificio del Cyclorama di Boston o … Continue reading

Posted in Music | Tagged , , , | Leave a comment

The Return

In molti ci siamo innamorati di Black Focus (2016), il primo – e ultimo – disco del duo jazz britannico Yussef Kamaal, composto dal tastierista e produttore Kamaal Williams (aka Henry Wu) e dal batterista Yussef Dayes, e in molti ci … Continue reading

Posted in Music | Tagged , , , | Leave a comment