Tag Archives: punk

Silver Haze

La materia degli Aye Nako, estemporaneo collettivo di Brooklyn, è sempre stata costituita da “tristi canzoni punk sull’essere queer, trans e neri”. Roba difficile da maneggiare, azzardata soltanto da chi è costretto a fare della propria identità un atto politico in … Continue reading

Posted in Music | Tagged , , , | Leave a comment

Women’s Rights

Comincio subito da un’ammissione: con questo titolo, Women’s Rights, il disco delle Childbirth mi piaceva ancora prima di averlo ascoltato. Tutto quello che scriverò da qui alla fine del post, sarà condizionato da quella sensazione di colpo di fulmine. E se là … Continue reading

Posted in Music | Tagged , , , , | Leave a comment

The Blackest Eye EP

Dietro il nome esotico di Aye Nako si cela il progetto musicale di Mars Dixon, Angie Boylan, Jade Payne e Joe McCann, essenzialmente dedicato alla trattazione di argomenti delicati, come storie controverse di abusi e discriminazioni, e temi di drammatica attualità come … Continue reading

Posted in Music | Tagged , , , , | 1 Comment

Before the World Was Big

Chi l’ha detto che i punk sono brutti, sporchi e cattivi? Le Girlpool da Los Angeles, Cleo Thucker e Harmony Tividad, ci dimostrano che il punk è un’attitudine e si manifesta in molti modi diversi, anche attraverso l’indie-pop romantico e stralunato … Continue reading

Posted in Music | Tagged , , , , | Leave a comment

Full Communism

Chi mi conosce almeno un po’, comprenderà il mio entusiasmo. Potevo non farmi catturare da un disco punk che si chiama Full Communism? I Downtown Boys guidati dalla grintosa Victoria Ruiz mi hanno conquistata in una manciata di secondi e li … Continue reading

Posted in Music | Tagged , , | 2 Comments

La Isla Bonita

Lo so che molti di voi avranno già cominciato a canticchiare “Last night I dreamt of San Pedro…”, ma qui Madonna e la sua hit anni Ottanta non c’entrano nulla. Dimenticate quel suono plasticoso e tenetevi pronti a entrare nella cangiante dimensione … Continue reading

Posted in Music | Tagged , , , , | Leave a comment

Eighteen Hours of Static

La vita lascia dei segni visibili su di noi, sulla nostra pelle, sul nostro corpo, ma anche dentro di noi. Alcune escoriazioni, alcune cicatrici, non si vedono. A volte, però, la musica può farcele ricordare e spingerle a galla. I … Continue reading

Posted in Music | Tagged , , , , , , , , , , | Leave a comment